avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


venerdì 4 gennaio 2013

Gennaio

innocenti evasioni

Un autore della mia infanzia: altri tempi, altri ritmi, ma nel cuore speranza ed ottimismo

Bigio il ciel, la terra brulla,
questo mese poverello
nella sporta non ha nulla
ma tien vivo un focherello.

Senza greggia e campanello
solo va, pastor del vento.
Con la neve sul cappello
fischia all'uscio il suo lamento.

Breve il dì, lunga la notte,
cerca il sole con affanno.
ha le tasche vuote e rotte,
ma nasconde il pan d'un anno.

Renzo Pezzani




Un cantautore dei nostri giorni:
"Viene Gennaio silenzioso e lieve
un fiume addormentato
................................
Sono distese lungo la pianura
bianche file di campi
son come amanti dopo l' avventura neri alberi stanchi
neri alberi stanchi ."

................................
" O giorni o mesi che
andate sempre via

sempre simile a voi è questa vita mia.
Diverso da tutti ali anni,
ma tutti ali anni uguale ... "
Francesco Guccini (La canzone dei dodici mesi)


2 commenti:

  1. Vecchi e nuovi autori che sanno gustare la poesia delle cose che li circondano,di leggere nel loro cuore le impressioni, le percezioni e i loro sentimenti, per poi donarci il brivido diun emozione.....
    Bellissimo post,grazie mia cara Graziana!
    Ti abbraccio,Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo solo ora ... Grazie ... Un abbraccio anche a te!

      Elimina