avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


mercoledì 5 marzo 2008

5 marzo ... driiiiiiiiiiiiiiin!





...Che bello essere svegliati dal trillo della sveglia!...Finalmente una notte di sonno! Interrotto una sola volta alle 3.30, ma subitpo ripreso ... Mi sento riposata, pronta per la lunga giornata che mi attende!! La lascio suonare a lungo, quasi a scaricare le sue energie!

Di là è buio, non sento Alessia che all' alba è alle prese con la marea di compiti che non riesce a finire il pomeriggio. Non mi alzo per offrirle il ricco caffé di sempre, rimango qualche minuto a pensare che starà beatamente dormendo, in una bella stanza tripla con le sue compagne...a Barcellona.
Mi precipito al cellulare: eravamo d' accordo che ci saremmo scritte un messaggio dopo l' atterraggio. C' è solo il mio ... senza risposta. Vado al Messenger ...Non si sa mai....Nulla...Non mi adiro e non mi preoccupo ... sono felice per lei che dorme beatamente e per la bella vacanza scolastica che le abbiamo regalato :-)

Terribile avere disturbi del sonno ...
Soprattutto per chi il sonno è un alleato di sempre: il rigeneratore di energie, il riequilibratore nelle preoccupazioni. Già ... ma che dico? Bella scoperta ... Questo vale per tutti.

Ma per me, vale in particolare.
Basta pensare che è difficilissimo che io ricordi un sogno, in quanto dormo come un sasso, passo dal sonno rem al risveglio senza mezzi termini e, dormo almeno sei ore. Ho bisogno di dormire presto, prima della mezzanotte; non bastano per me il numero delle ore di sonno, ma è indispensabile che siano quelle ore: 10.30/11.00 - 5.00/5.30.

E ora che è successo? Dal 9 gennaio ho disturbi del sonno. Ricordo che nel corso della vita ho avuto periodi del genere, anche da ragazza. Quasi sempre durante periodi di crisi e riflessioni esistenziali intensissime.
Ma, ora che la personalità si è piuttosto placata, perché mai questo disturbo?
Numerose concause che devo rimuovere immediatamente.
Prima fra tutte: il sovrappeso. Con l' età il metabolismo è cambiato: non solo la quantità è fondamentale, ma anche la qualità dei cibi; cose che conosco molto bene, ma che non ho voglia di mettere in pratica. Ho idea di avere crisi di apnea notturna dalle quali mi sveglio di soprassalto con una sorta di panico e ... Addio sonno.

Altra concausa: mi sono imbarcata in situazioni più grandi di me ovvero più grandi della loro realizzabilità e questo mi sta togliendo sonno e pace ... che fare??? Mandare tutto a p.....e?
Manco per sogno. Devo ridefinire il mio tempo. Le giornate snocciolano via con i loro impegni, inesorabilmente. Eppure sto tempo devo trovarlo, per forza, avantaggio del mio sonno e della mia pace.

Nessun commento:

Posta un commento