avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


giovedì 8 dicembre 2016

Rose rifiorenti e pungitopo per un abbraccio "naturale"


Civitella Casanova (PE). Le rose rifiorenti, un po' sofferte sicuramente, nuovamente sbocciate in questi giorni, nonostante il calo termico. Interrate da mia madre molti molti anni fa, poco curate, ma particolarmente vive e vegete. Poco distante un cespuglio di pungitopo, riprodotto per seme e interrato da me dieci anni fa, in occasione della morte di mio padre. Che dire ... E' una sintonia profonda, la "nostra" sintonia naturale. Buona Festa dell'Immacolata!

7 commenti:

  1. Le piante e i fiori dei ricordi..bella la loto magia che si rinnova nel tempo e rinnova ricordi mai sopiti.Ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie, mia cara, è proprio così, una magia che si rinnova nel tempo. Natura prodigiosa. Buon pomeriggio di feasta

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Mi piace tantissimo la "nostra" sintonia naturale e sono felice della tua visita sul mio blog.
    Aboliamo la tristezza, amica mia e incoraggiamo la serenità.
    E' tempo di gioia!
    Ti saluto con tanta stima e simpatia.
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luci@, con altrettanta stima e simpatia.

      Elimina
  5. Bonsoir.cette fleur,on dirait du Monet.☺

    RispondiElimina