avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


martedì 7 ottobre 2008

Ci vuole così tanto

a capire che la molla che mi fa agire verte sulle emozioni?
E che sono sotto questo aspetto un' irrazionale?

L' impegno, la tenacia e la razionalità che mi fanno lavorare come un somaro, senza badare a compensi, al tempo che sottraggo alla mia vita privata, sono secondari all' entusiasmo, al piacere ... Nulla hanno a che vedere col senso del dovere.
Solo per dovere non sono capace di fare niente effettivamente ...

Chi mi sta attorno dovrebbe evitare di incenerire la mia passionalità, la mia creatività. Perché tirare la corda in modo assurdo ...
Perché non riflettere e chiedersi:
"Dove ho sbagliato?" poittosto che dire:
"Ma perche?! Come mai?! Non capisco ...

2 commenti:

  1. Spero non sia un demone malvagio quello che vuole incenerirti.
    In questo caso, con tutta la pioggia che scende, di sicuro si sara' spento.

    RispondiElimina
  2. Sì sì ... si è spento da un pezzo. Era uno sfogo a caldo :-)
    Uno sfogo seguito drastiche decisioni che mi hanno fatta sentire libera come un uccello.

    Grazie per essere passata e lasciato traccia.

    Torna di nuovo...

    RispondiElimina