avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


giovedì 30 giugno 2011

Riflessi di un pomeriggio di prima estate

Ho sempre amato quell' atmosfera un po' inquietante che precede un temporale.
Da bambina mi incantavo a guardare gli alberi scossi dal vento; anzi, ero convinta che fossero gli alberi a produrre il vento scuotendosi.
Attribuivo loro caratteristiche umane e mi sembravano creature adirate con noi, al punto da scatenare vento e pioggia. La natura nello stravolgimento degli elementi, esercita il suo fascino;  ti comunica quanto sei piccolo e quanta potenza c' è in lei, tanto che non puoi sognarti di arginarla, puoi solo ripararti.
E allora ami e ringrazi anche per la tua "tana", così accogliente e discreta, per le sue trasparenze, per le sue comodità, per il tuo letto, per il libro che ti attende, lì sul comodino ...













Il "mio" cielo, in questo momento, è così.

Rivedendo e riascoltando il mio francese 2

mercoledì 29 giugno 2011

papà...



... in una calda notte estiva di 5 anni fa te ne andavi per sempre ...

E' doloroso materializzare queste parole, il nodo mi stringe la gola...il rimpianto di non averti più... la sensazione di non aver fatto per te tutto il possibile ... sono pensieri che mi porto in sottofondo.
Mi viene da pensare al grande amore che hai sempre avuto per me; non è potuto svanire, mi dico. Le incomprensioni del periodo adolescenziale e giovanile si sono attenuate col tempo, in modo fisiologico, senza che ce ne accorgessimo.
Con l' arrivo  dei tuoi adorati nipotini ci siamo ritrovati del tutto.

Poi, nel bel mezzo della nostra bella vita, la morte della mamma ci ha inflitto un colpo terribile. Abbiamo trovato un nuovo equilibrio, rivisto i nostri ruoli; anche a tarda età, eri eternamente giovane, autonomo; sembrava che la senilità non ti dovesse mai toccare ... Sai quanto mi fa male soffermarmi sull' epilogo della tua vita ...

Poco fa guardavo le visite della giornata e mi sono sorpresa che qualcuno si sia soffermato proprio qui ;

 e qui : ->(profumo di lavanda)

lunedì 27 giugno 2011

Itsi bitsi petit bikini


Come prepararsi a rispolverare il vecchio francese scolastico, alla vigilia di un corso intensivo?
Un caro saluto a tutti voi.

martedì 14 giugno 2011

EUREKA!!



















Prima di lanciarmi a capofitto su relazioni, schede, registri, studio, voglio condividere con voi un pensiero mattutino che è sicuramente comune a  tutti noi.
Tra i vincitori di questa consultazione ci siamo noi: blogosfera e social network, una comunità reale di cittadini; ognuno di noi ha fatto informazione, non propaganda. Ha espresso il proprio pensiero motivandolo con qualsiasi linguaggio: citazioni, riferimenti legislativi, poesie, video, vignette loghi .... Abbiamo contribuito a smuovere macigni, a svegliare i dormienti; abbiamo fermamente inseguito un sogno nel quale speravamo tanto, ma per il quale abbiamo anche temuto.

Perciò voglio brindare, di primo mattino, all' era della consapevolezza, alla sconfitta del sonnifero mentale!






giovedì 9 giugno 2011

Messaggio referendario finale 2

Ciao a tutti ... Tanto per smentirmi sono ancora qui.

Noi decisi che attivamente abbiamo caldeggiato il referendum del 12 e 13 giugno, possiamo fare un' ulteriore buona azione: votare prima delle 12.00 del primo giorno.

Le rilevazioni sulle percentuali delle affluenze saranno sicuramente rese note, mi voglio augurare, da qualche emittente televisiva o radiofonica: la percentuale, se rilevante, potrebbe servire a smuovere gli indecisi, i dubbiosi e gli ignavi.

Pare che il tempo ci voglia dare una mano: si parla di nubi irregolari per domenica...


mercoledì 8 giugno 2011

Messaggio referendario finale


















Termina con questa simpatica gif, il mio promuovere questo importante referendum, almeno sul web.
Sarò momentaneamente lontana, causa impegni inenarrabili e dico - Mai più una cosa del  genere mi dovrà capitare - perché sono io che mi caccio in simili situazioni.
Mi affaccerò per leggere i vostri post, le vostre novità, i vostri commenti. Vi voglio bene.

venerdì 3 giugno 2011

L' acqua dono inestimabile

E l’acqua zampillò dalla sorgente,
-Che vuoi per dissetarmi?-
Le chiese un fiorellino.
– Niente

E l’acqua del ruscello
per la scesa del monte profumato
giunse a un campo di grano appena nato,
-Che vuoi per dissetarci?-
Le chiesero vocine fioche fioche.
E l'acqua si donò dicendo:
-Niente!

Il grano maturò, si fece spiga,
e l'acqua ora danzava nel mulino.
-Che vuoi per macinarci?-
Ancora:
-Niente!

Mario Comassi

Uno scatto di mio figlio Cristian - San Vito - Abruzzo

mercoledì 1 giugno 2011

Eppure il vento soffia ancora!!!!!

La Corte di Cassazione ha stabilito che il 12 e 13 giugno si terrà il referendum sul nucleare!!!

(Semplice associazione)



Dopo le manovre per ritirare il quesito più noto, finalmente garantito il diritto alla parola dei cittadini: i referendum dunque sono quattro, come stabilito originariamente.