avviso

Alcune immagini contenute in questo blog sono state reperite dalla rete, ove non espressamente indicato il diritto di autore.
Tuttavia, se qualcuno rivendicasse diritti di proprietà, può segnalarlo al mio indirizzo e-mail: provvederei alla immediata rimozione delle immagini stesse.
Lo scorpioncino a destra è stato disegnato da Nicoletta Costa dalla quale ho avuto autorizzazione alla pubblicazione.


mercoledì 24 settembre 2008

Io Sono Francesco

Siamo in due a sostenere l' esame; incontro una collega nell' anticamera dell' aula studio del docente: quattro chiacchiere, momenti di condivisione, nasce un' amicizia. La prof ci propone di fare l'esame insieme, eravamo solo noi della specialistica. Lo avevamo intuito che così sarebbe andata e concordiamo che non ci saremmo opposte..

Così è stato, esame esaltante per entrambe, insegnanti della Primaria.

Poi, alla fine dell' esame, e fuori dell' esame, le due docenti(la prof e l' assistente) si soffermano con noi e ci chiedono quali implicazioni o quali ricadute potrebbe avere sul nostro lavoro, quanto appena studiato.

Ognuna di noi argomenta, secondo la sua esperienza.

Ascoltano attentamente, quasi a cogliere altri spunti di riflessione, di studio ... Poi una delle due , quasi parlando con sé stessa:

- ...Certo...Una maestra può ridarti la vita...

L' altra replica:
- Può anche toglierla però...Ricordate quel tale Francesco che doveva fare il tema sul papà ... Chi ricorda quel motivo?

Un flash! Lo ricordo al volo! E lo canto, senza alcun imbarazzo... "Buongiorno buongiorno, io sono Francesco e questa mattina mi son svegliato presto..."

Ridiamo sull' appellativo meritato dalla maestra; alcuni spunti di ulteriore riflessione:

- Come deve essersi sentita la sua maestra .... Ci pensate... Però è consolante che un padre non biologico abbia salvato Francesco.

martedì 9 settembre 2008

9 settembre

Lucio Battisti: 10 anni dalla scomparsa.

semplicemente indimenticabile.